Biotestamento verso il traguardo dell'approvazione

Biotestamento verso il traguardo dell'approvazione

Biotestamento verso il traguardo dell'approvazione

ROMA - La maggioranza si avvicina al traguardo dell'approvazione del disegno di legge sul testamento biologico.  "Sono fiducioso riguardo l'approvazione", ha affermato il relatore Domenico Di Virgilio (Pdl). "I numeri delle precedenti votazioni sono andati al di là delle aspettative - ha aggiunto -. Hanno sostenuto il provvedimento l'Udc e anche 20-25 deputati del Pd". Il sottosegretario alla salute Eugenia Roccella ha attaccato l'opposizione, definendola "ideologica".

 

"Si  è voluta dare l'idea di un disegno di legge imposto al Parlamento e di un testo immodificabile, senza attenzione ai contenuti reali della legge - ha evidenziato Roccella -. E invece è stato un provvedimento di iniziativa parlamentare, molto aperto al dibattito, modificato più volte e approvato da una maggioranza trasversale". Tuttavia c'è la voce dissidente di Daniele Capezzone: "Se fossi in Parlamento, non la voterei".

 

Dal Pd ai radicali, l'opinione sul ddl è univoca e negativa. "La legge della destra sul fine vita è arcigna, autoritaria e proibizionista - ha affermato Livia Turco del Pdl -. La Maggioranza ha gettato la maschera ed è chiaro a tutti che siamo davanti a un imbroglio per i cittadini e i medici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -