Body scanner agli aeroporti, l'Unione Europea frena

Body scanner agli aeroporti, l'Unione Europea frena

Body scanner agli aeroporti, l'Unione Europea frena

MADRID - Frenata sull'utilizzo dei body scanner in Europa. I governi dei pesi dell'Unione Europea hanno deciso di attendere un rapporto affidato alla Commissione europea prima di cercare di definire una posizione comune sui body scanner. Lo ha affermato a Toledo, al termine di un vertice Ue-Stati Uniti sulla sicurezza e la lotta contro il terrorismo, il ministro degli interni spagnolo Alfredo Rubalcaba, presidente di turno dei ministri comunitari.

 

Alla riunione di Toledo hanno partecipato i ministri degli interni dei 27 e il segretario alla sicurezza interna Usa Janet Napolitano. Il rapporto analizzerà gli aspetti legati all'efficacia, ai rischi per la salute e alla compatibilità con le libertà individuali dei body scanner, ha precisato il commissario Ue Jacques Barrot.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -