Bombe a Istanbul, 16 morti e 154 feriti

Bombe a Istanbul, 16 morti e 154 feriti

ISTANBUL - Parla di almeno 16 morti e 154 feriti il bilancio delle vittime causate domenica sera da due bombe esplose a distanza ravvicinata nel quartiere commerciale di Gungoren, situato nella parte europea di Istanbul. Le due bombe sono esplose in un quartiere situato alla periferia di Istanbul  molto frequentato per la sua spiccata vocazione commerciale. Inizialmente si era pensato ad una fuga di gas, poi la polizia ha confermato che si è trattato di un doppio attentato.

 

Mancano ancora conferme ufficiali, ma a quanto si è appreso la polizia propende per la pista del Pkk, il partito dei lavoratori del Kurdistan che già in passato aveva firmato altre azioni terroristiche simili.

 

Quantomeno cinica e vile la dinamica dell'attentato. La prima esplosione, infatti, è stata registrata nel versante europeo della capitale. Dopo una ventina di minuti i terroristi hanno fatto esplodere la seconda bomba, piazzata a pochi metri di distanza, facendo strage tra la folla radunatasi per capire cosa fosse successo dopo la prima deflagrazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -