Bossi a Berlusconi: ''Riposati, ci pensiamo noi''

Bossi a Berlusconi: ''Riposati, ci pensiamo noi''

Bossi a Berlusconi: ''Riposati, ci pensiamo noi''

ROMA - Il governo andrà avanti anche se "c'è la volontà di farlo cadere". E' quanto ha affermato il presidente del Consiglio Berlusconi E se ciò dovesse avvenire, ha avvertito il Cavaliere, "chiederemo di andare alle elezioni anticipate". Il leader della Lega, Umberto Bossi, ha ribadito che le dimissioni di Berlusconi non sono in discussione: "E' inutile chiedere cose che non servono a niente". Quindi all'amico-alleato gli ha consigliato un po' di riposo.

 

Berlusconi vada "un po' a riposare da qualche parte che qui ci pensiamo noi". Conversando con i cronisti, Bossi non ha usato mezzi termini: "In un Paese normale e democratico queste cose non avvengono". Il Senatur condivide le parole del Papa: è giusto che chieda alle istituzione di ritrovare "le radici morali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -