Bossi tuona contro Berlusconi: "E' una mezza cartuccia"

Silvio Berlusconi ed Umberto Bossi ai ferri corti. Il leader del Carroccio ha definito l'ex presidente del Consiglio “una mezza cartuccia”, perchè “ha paura” di mandare a casa il governo Monti

Silvio Berlusconi ed Umberto Bossi ai ferri corti. Il leader del Carroccio ha definito l'ex presidente del Consiglio “una mezza cartuccia”, perchè “ha paura” di mandare a casa il governo Monti. Per il leghista “c'è tutto un Paese che vuole strozzare Monti e lui ha paura di mandarlo via”.  In merito al processo Mills in corso a Milano, Bossi ha detto la sua sostenendo che il Cavaliere “non è stato furbo e non ha chiesto neanche una buonuscita dopo che ha lasciato il governo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si è fatta attendere la replica di Berlusconi: “Chi è stato responsabile dando il suo sostegno al governo non può tirarsi indietro. Senza esser stato sfiduciato mi sono fatto indietro con responsabilità ed eleganza ed oggi quelle ragioni sussistono ancora”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -