Bossi: ''Caso escort organizzato dalla mafia''

Bossi: ''Caso escort organizzato dalla mafia''

Bossi: ''Caso escort organizzato dalla mafia''

CUNEO - "Penso che tutto sia stato messo in piedi dalla mafia". E' l'opinione del leader della Lega, Umberto Bossi, a Pian del Re dove ha rinnovato il rito della raccolta dell'acqua dalle sorgenti del Po. "L'ho detto anche a Berlusconi: guarda che qui c'entra la mafia, chi ha in mano le prostitute è la mafia. Sono convinto che la mafia - ha ripetuto - ha organizzato questa roba qui". Il Senatur ritiene che si tratta di una ritorsione contro il governo.

 

Bossi ha poi fatto una battuta sul presidente della Camera, Gianfranco Fini, sul tema dell'immigrazione. Aprire agli immigrati? Se li porti a casa sua'', ha dichiarato. ''Sull'immigrazione - ha aggiunto il leader del Carroccio- e' stato fatto un Patto elettorale e lui e' uno che mantiere i patti al di la' di quello che ha detto. C'e' un Patto  e sono sicuro che lo manterrà''.

 

A chi gli ha domandato se è preoccupato per le tensioni tra Fini e Berlusconi, ha risposto: "No, sono cose che si risolvono. Non sono partiti come la Lega che e' forte, che ha molti voti, quindi alla fine la ragionevolezza si impone".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -