Bossi: ''Sfiducia o dimissioni di Berlusconi''

Bossi: ''Sfiducia o dimissioni di Berlusconi''

Bossi: ''Sfiducia o dimissioni di Berlusconi''

ROMA - Umberto Bossi continua ad invocare le elezioni per uscire dalla difficile situazione politica. Due le possibilità per le quali i cittadini saranno chiamati alle urne: "Se ci sono le dimissioni di Berlusconi o se c'è un voto contrario" sui 5 punti, ha spiegato il leader della Lega. Il Senatùr non ha escluso la possibilità che il Carroccio non voti la fiducia. "Al di là di quello che dice Fini, i nostri elettori sono padani e vogliono la Padania libera", ha aggiunto Bossi.

 

Il leader del Carroccio ha poi escluso che ci possa esser "un governo tecnico contro il Paese. Altrimenti portiamo 10 milioni di persone a Roma. Le elezioni le abbiamo vinte noi. Per me la via d'uscita resta il voto". In merito alle parole di Gianfranco Fini che non intende dimettersi dalla carica di presidente della Camera, il ministro per le Riforme ha risposto con una pernacchia. E la salita al Colle: "Probabilmente incontreremo Napolitano tra 3-4 giorni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -