Brunetta attacca: "La sinistra parassita vada a morire ammazzata"

Brunetta attacca: "La sinistra parassita vada a morire ammazzata"

Brunetta attacca: "La sinistra parassita vada a morire ammazzata"

"La sinistra parassitaria vada a morire ammazzata". Frase shock del ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, pronunciata al convegno del Pdl a Cortina d'Ampezzo. Brunetta ha preso di mira la sinistra "elitaria e parassitaria" e invitato la sinistra "per bene"a recuperare "gli ideali di una volta". Sempre a quest'ultima sinistra, il ministro senza mezzi termini ha chiesto di liberarsi di questa "elite di merda" e quindi fare una "lotta di liberazione da questo abbraccio mortale". 

 

Brunetta spazia a 360 gradi e parla anche delle tensioni con Gianfranco Fini.  "Le riflessioni di Fini sono una ricchezza per il Pdl - riconosce Brunetta -. Il partito dovrà essere capace di trovare una straordinaria soluzione di compromesso alto su temi difficili come quelli che dividono, ad esempio la bioetica".

 

Mentre sulla crisi economica, il ministro della Funzione pubblica assicura che "Il governo è pronto alla ‘fase due', dopo la ‘fase uno' che ha riguardato la gestione della crisi. Adesso bisogna passare all'espansione, al rilancio, con investimenti per aiutare i consumi e il lavoro".

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    poveretto, l'insuccesso gli ha dato alla testa

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    mi dispiace per te dalladario o sircana, ma brunetta a solo detto la verita se non vi liberate di tutti i parassiti siete finiti

  • Avatar anonimo di Dalladario
    Dalladario

    siamo veramente al "cupio dissolvi" di ogni ritegno morale , una volta sarebbe stata materia per psichiatri , adesso ad un personaggio che al Bagaglino non cercano neppure d' imtare tanto è bravo a rendersi ridicolo da se , lo fanno ministro ! quando arrivano i barbari ?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -