Brunetta contro Tremonti: ''Ha commissariato il Governo''

Brunetta contro Tremonti: ''Ha commissariato il Governo''

Brunetta contro Tremonti: ''Ha commissariato il Governo''-2

MILANO - Duro affondo del ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, contro il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti: "esercita un potere di veto sulle iniziative di tutti i ministri. Un blocco cieco, cupo, conservatore, indistinto". In un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera", secondo Brunetta  finche' c'era la crisi "il rigore conservatore" del ministro dell'Economia "ha funzionato". Ma ora, ha tenuto a sottolineare, "bisogna cambiare passo".


"Tutti (i ministri, ndr) soffrono per il potere di veto di Tremonti", ha chiosato il ministro della Funzione Pubblica. "Il Tesoro - ha aggiunto - esercita un egemonismo leonino, opaco, autoreferenziale. Una iattura. E lo dico convinto di interpretare lo spirito dell'intero governo". Secondo Brunetta, Tremonti "non puo' sostituirsi al Consiglio e al premier Berlusconi: non e' questo che vogliono gli italiani".


Il responsabile della Pubblica Amministrazione riconosce tuttavia al ministro dell'Economia "il merito di aver tenuto la barra" mentre, da parte sua, respinge l'ipotesi di voler prendere il suo posto. "Non ho ambizioni personali. Io sto bene qui - ha assicurato - dove combatto una battaglia epocale per la modernizzazione dello stato".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -