Buon compleanno Italia, Napolitano all'altare della patria

Buon compleanno Italia, Napolitano all'altare della patria

Buon compleanno Italia, Napolitano all'altare della patria

ROMA - "Buon compleanno Italia!". Il Bel Paese ha spento giovedì 150 anni. Tantissime le iniziative in tutte le città per festeggiare il tricolore. A Roma le celebrazioni hanno preso il via con l'arrivo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Vittoriano. Il capo dello Stato è stato accolto dai presidenti di Senato e Camera, Renato Schifani e Gianfranco Fini, dal premier Silvio Berlusconi e dal presidente della Corte Costituzionale Ugo De Siervo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Napolitano ha deposto una corona d'alloro sul sacello del milite ignoto. Ad assistere, a piazza Venezia, centinaia di persone sistemate dietro le transenne che hanno sventolato il tricolore e salutato il capo dello Stato. Sopra l'altare della patria c'è stato il passaggio delle Frecce tricolori, che hanno colorato il cielo della capitale. Napolitano ha poi proseguito il suo ‘tour' al Pantheon, accolto da molti applausi e grida di "viva l'Italia", per la deposizione della corona di alloro sulla tomba di Vittorio Emanuele II.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -