Cade dal pick-up dopo litigio con la compagna, la tragica morte di Chris Henry

Cade dal pick-up dopo litigio con la compagna, la tragica morte di Chris Henry

E' saltato al volo sul fuoristrada che la fidanzata stava portando fuori dall'abitazione al termine di una lite. Ma ha perso l'equilibrio, cadendo malamente con la schiena. E' morto così Chris Henry, stessa dei Cincinnati Bengals, squadra della National Football League. Il giovane, 26 anni, è stato soccorso dai sanitari e ricoverato in ospedale. Ma purtroppo il suo cuore non ha retto alle gravi lesioni. Secondo la Polizia, la vittima sarebbe caduta a circa 500 metri da casa.

 

L'agonia del 26enne è durata meno di 24 ore. Mercoledì pomeriggio era a Charlotte, North Carolina, a casa dei genitori della fidanzata Loleini Tonga, con cui stava crescendo tre figli. I due stavano per sposarsi, ma all'improvviso è scoppiato un violento litigio e la Tonga ha deciso di lasciare l'abitazione a bordo di un pickup.

 

Il giocatore nel tentativo di fermarla è saltato sul retro del veicolo. Cinquecento metri dopo il dramma: Henry, per cause ancora al vaglio, è caduto dal veicolo e si schianta violentemente contro l'asfalto. La polizia ha aperto un'indagine, ma per ora non ci sono accuse nei confronti della fidanzata del giocatore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -