Cairo, proteste anti-Mubarak: tre morti

Cairo, proteste anti-Mubarak: tre morti

IL CAIRO - Resta alta la tensione in Egitto, dove i manifestanti sono scesi in piazza per protestare contro il governo di Hosni Mubarak. Dieci manifestanti sono rimasti gravemente feriti nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì dopo che le forze dell'ordine avevano disperso con lacrimogeni e cannoni ad acqua le migliaia di persone raccolte in una grande piazza al centro del Cairo. All'alba le strade sono tornate tranquille. Il bilancio degli scontri è di tre morti.

 

Si tratta di un poliziotto e due manifestanti. Al centro delle proteste, ispirate da quanto accaduto questo mese in Tunisia, dove il presidente è stato deposto, la povertà e la repressione. Ad Alessandria alcuni manifestanti hanno abbattuto un ritratto di Mubarak, 82 anni, e di uno dei suo figli, Gamal, che molti egiziani ritengono sia destinato a succedere al padre quando questi si ritirerà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -