Canoista ''morto e risorto'', arrestata la moglie

Canoista ''morto e risorto'', arrestata la moglie

LONDRA – Era appena rientrata da Panama quando le forze dell’ordine si sono presentate all’aeroporto di Manchester per arrestarla. Anche la moglie di John Darwin, il “canoista smemorato” arrestato mercoledì scorso a casa del figlio figlio a Basingstoke nell'Hampshire con l’accusa di truffa, è finita in manette.


Fu Annie Darwin a denunciare nel 2002 la scomparsa del marito John e lei stessa a confessare agli inquirenti di aver nascosto il marito nella casa di famiglia. L'uomo si era finto morto per incassare il premio dell'assicurazione simulando un incidente in canoa nel Mare del Nord cinque anni fa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -