Caos in Cecenia, scontro a fuoco in parlamento

Caos in Cecenia, scontro a fuoco in parlamento

Caos in Cecenia, scontro a fuoco in parlamento

I corpi speciali e i servizi di sicurezza hanno ucciso tutti i ribelli che erano asseragliati all'interno del Parlamento ceceno a Grozny. Mentre un gruppo di attentatori attaccava il ministero dell'agricoltura, un altro gruppo ha fatto irruzione nel palazzo del Parlamento, il tutto in coincidenza con la visita del ministro dell'interno russo, Rashid Nuerliyev. Le forze di polizia non hanno esitato ad intervenire, aprendo il fuoco e provocando la morte di tutti i ribelli.

 

A condurre le operazioni militari all'interno del parlamento, sarebbe stato secondo le agenzie di stampa russe, proprio il presidente del parlamento stesso. In tutto sarebbero stati non più di una decina i ribelli che hanno preso d'assalto le sedi governative. Uno di questi si sarebbe fatto esplodere davanti al parlamento provocando la morte di due guardie delle forze speciali.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -