Caos Liste, Schifani: "Prevalga sostanza"

Caos Liste, Schifani: "Prevalga sostanza"

ROMA - "Mi auguro e tifo fortemente che, nel rispetto delle regole, possa essere garantito il diritto di voto sacrosanto, previsto dalla costituzione, a tutti i cittadini". Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha preso la parola dopo l'esclusione della lista di Renata Polverini, augurandosi che "sempre nel rispetto delle regole prevalga la sostanza sulla forma quando la forma non è essenziale".

 

Schifani non pensa che il caos sulle liste del Pdl nel Lazio sia dovuto a contrasti interni: "Credo si tratti di comportamenti banali se non colpevoli di negligenza" Sull'esito della vicenda si è detto ottimista anche il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, che ha messo sullo stesso piano lo stop alla lista del Pdl nel Lazio e la situazione lombarda dove la lista del governatore uscente Roberto Formigoni. "Sono convintissimo che nell'uno e nell'altro caso la burocrazia cederà alla libertà di voto - ha affermato ad Affaritaliani.It - E' giusto far rispettare le regole, ma a Milano si tratta di formalismi e a Roma di un'interpretazione sbagliata''.

Ancor più netto il presidente dei deputati del Pdl, Fabrizio Cicchitto: "Ci sembra evidente che è in atto un attacco mirato alla presentazione delle liste del Pdl in modo da modificare anche per quella via i rapporti politici". "Il centrodestra dia la colpa a sè stesso", ha affermato, invece, il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani. "Il partito del predellino alla prima curva mostra dei problemi. Io non credo - ha aggiunto - che siano diventati tutti dei dilettanti, credo piuttosto che ci siano delle divisioni, della confusione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -