Caro-petrolio, ministro giapponese: "Si rischia la recessione"

Caro-petrolio, ministro giapponese: "Si rischia la recessione"

L'economia mondiale è a rischio recessione. L'allarme viene lanciato dal ministro giapponese dell'Economia, commercio e industria Akira Amari, aprendo i lavori della riunione ministeriale del G8 sull'energia. Il ministro ha definito "un'anomalia e una sfida estrema" gli incredibili prezzi raggiunti dal petrolio in queste settimane.

 

Un dato su cui i paesi del G8 (USA, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Canada con l'aggiunta della Russia) hanno di che riflettere visto che assieme a Cina, Corea del Sud e India consumano oltre il 50% dell'energia mondiale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come responsabili delle politiche energetiche abbiamo grandi responsabilità nel campo della sicurezza energetica, della prevenzione dei cambiamenti climatici e dello sviluppo economico", ha detto il ministro del governo giapponese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -