Casini attacca Bossi: ''Noto trafficante in banche e quote latte''

Casini attacca Bossi: ''Noto trafficante in banche e quote latte''

Casini attacca Bossi: ''Noto trafficante in banche e quote latte''

ROMA - Sono ormai del tutto compromessi tra Udc e Lega. Il leader del Carroccio, Umberto Bossi, ha ribadito la sua ferma contrarietà ad un rientro dei centristi nella maggioranza, evidenziando che il leader Udc "è un trafficone". "Se entra Casini è peggio che avere Fini", ha chiosato il ministro per le Riforme. Non si è fatta attendere la dura reazione dei centristi, attraverso una dura nota, che ha bollato Bossi come "trafficante in banche e quote latte".

 

"Che Bossi, noto trafficante in banche e quote latte, insulti l'Udc lo riteniamo molto utile per far capire agli italiani chi ostacola davvero i suoi progetti di occupazione del potere", ha evidenziato il partito di Pierferdinando Casini, che ha aggiunto: "Si svegli chi ha votato questa legge sul federalismo, che è solo uno spot per la Lega, e chi nel governo viene messo sempre più ai margini dal Carroccio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -