Casini replica a Berlusconi: ''Noi vecchi? Lui catacombale''

Casini replica a Berlusconi: ''Noi vecchi? Lui catacombale''

Casini replica a Berlusconi: ''Noi vecchi? Lui catacombale''

ROMA - "Se siamo vecchi noi, ed è vero, lui allora è catacombale". Pier Ferdinando Casini ha replicato così al premier Silvio Berlusconi. "Noi siamo vecchi e non vogliamo una poltrona, lui è più vecchio e vuole rimanere sopra la poltrona'', ha aggiunto il leader dell'Udc. Quindi ha affrontato la questione del passaggio di testimone alle nuove generazioni, di cui ha parlato proprio il Cavaliere: "Troviamo un giovane assieme, lo indichi lui".

 

"Diamo finalmente a questo Paese un governo più giovane", ha detto Casini. Quindi ha aggiunto: se Berlusconi "non continua con pervicacia a difendere la sua necessità di rimanere lì facciamo una bella intesa e un bel governo, con giovani bravi e volenterosi". Quanto al ribaltone, Casini ha dato ragione a Gianfranco Fini: "il ribaltone è la volontà di escludere qualcuno. Qui nessuno vuole escludere nessun altro. Tutt'al più, e lui che si autoesclude".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -