Caso Lario, Franceschini: ''nessun complotto sinistra, Berlusconi patetico''

Caso Lario, Franceschini: ''nessun complotto sinistra, Berlusconi patetico''

Caso Lario, Franceschini: ''nessun complotto sinistra, Berlusconi patetico''

Basta incolpare la sinistra per il divorzio chiesto da Veronica Lario a Silvio Berlusconi. E' quanto ha dichiarato il leader del Pd, Dario Franceschini: il Cavaliere, ha affermato, "la smetta di dire questa cosa patetica", ovvero, "che ci sarebbe stato un complotto, che chi ha sobillato e preparato tutto sarebbe stata la sinistra". "Su questa vicenda ci siamo comportati da persone serie - ha detto Franceschini - con correttezza lasciando fuori la politica da una vicenda personale".

 

Sulle parole di Berlusconi che nei giorni scorsi aveva detto che sua moglie ha creduto alle bugie della stampa di sinistra, il segretario del Pd ha aggiunto: "Eviti di dire queste cose patetiche per coprire il merito e depistare l'attenzione degli italiani".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Ma il "Demoscristinao" ora "Compagno", ha annusato che dopo le "Europee" verrà tolto di mezzo da chi comanda ? La sua nomina è il classico tappabuchi, come per il collezionista si acconte di una copia al posto dell'originale.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -