Caso Ruby, Berlusconi non in aula il 31 maggio

Caso Ruby, Berlusconi non in aula il 31 maggio

Caso Ruby, Berlusconi non in aula il 31 maggio

MILANO - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, non prenderà parte all'udienza del processo Ruby che riprenderà a Milano il prossimo 31 maggio poiché impegnato a Bucarest. Lo ha annunciato durante l'udienza per il caso Mills, uno dei suoi difensori, l'avvocato Niccolò Ghedini, che inoltre ha anticipato che il premier, per la stessa ragione, non potrà nemmeno partecipare all'udienza preliminare per la vicenda Mediatrade il 30 maggio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il caso Ruby Berlusconi è imputato di concussione e prostituzione minorile, mentre per Mediatrade di appropriazione indebita e frode fiscale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -