Castrocaro, elezioni. Medri (Lega): "Gli altri partiti si arrampicano sugli specchi"

Castrocaro, elezioni. Medri (Lega): "Gli altri partiti si arrampicano sugli specchi"

CASTROCARO - Corrado Metri, responsabile e coordinatore degli Enti Locali della Lega Nord Romagna, commenta, un po' ironicamente, gli ultimi risultati elettorali, con particolare riferimento a quelli di Castrocaro Terme e Terra del Sole, il suo comune di residenza.

 

«In questi giorni un po' concitati leggo le analisi di politici locali, ma non riesco a meravigliarmi di alcune fantastiche osservazioni, forse perché rientrano nelle prerogative della famosa corrente di pensiero "arrampicarsi sugli specchi"».

 

«Nel dettaglio, -continua l'esponente castrocarese- il segretario dell'UdC, Pasini, afferma che la colpa dell'astensionismo è da imputare ai toni decisi e polemici della Lega, ciò significa che la debacle dell'UdC è stata causata dalla politica della Lega che ha fatto stare a casa gli elettori di Pasini? La giustificazione zoppica un po', per la normale logica, senza scomodare la politologia».

 

«Primo, -dettaglia Metri- la formazione di Casini ha visto il maggior grado di voto disgiunto della realtà locale, secondo, se è vero che molti elettori non hanno votato per protesta, questi non sono certamente i sostenitori della Lega, ma degli altri partiti, in testa UdC, mi sembra che i risultati parlino chiaro».

 

«Altro fine analista -aggiunge il coordinatore della Lega- è il PD di Castrocaro, per il quale nel comune termale, in questa tornata elettorale, è cresciuto il PD e calata la Lega, rispetto alle ultime "provinciali" ovviamente».

 

«Dirò di più, -chiosa Metri, non senza ironia- si potrebbe titolare: "Bene tutti i partiti, perde solo la Lega", se può consolare il PD, perché non dirlo? Poco importa agli analisti di sinistra se nel comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, rispetto alle precedenti "regionali", il PD (allora Ulivo) ha ceduto 10 punti e la Lega è cresciuta di 14 (dal 6,30% al 20,26%), sciocchezzuole non rilevanti nel quadro politico locale, specie per chi ha perso».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -