Cgil in piazza contro il Governo, Epifani: ''Il peggio deve ancora arrivare''

Cgil in piazza contro il Governo, Epifani: ''Il peggio deve ancora arrivare''

Cgil in piazza contro il Governo, Epifani: ''Il peggio deve ancora arrivare''

"Questa manifestazione l'abbiamo voluta per dire al Paese che il mondo del lavoro non e' rassegnato, non e' sfiduciato. Ma soprattutto per dire che non ha paura e cerca di non farsi dividere. Il mondo del lavoro e' ancora in piedi". Così il leader della Cgil Guglielmo Epifani ha spiegato, i motivi dell'iniziativa del sindacato a Roma (circa 70mila persone) contro la politica economica del governo. Epifani ha evidenziato come gli effetti negativi della crisi non sono finiti.

 

"La crisi avrà gli effetti più negativi sull'occupazione nelle prossime settimane e il governo non sta facendo nulla per sostenere il lavoro e i pensionati", ha spiegato Epifani. Un punto su cui il leader della Cgil ha chiamato a raccolta gli altri sindacati confederali, Cisl e Uil: "Avevano detto che avrebbero fatto uno sciopero generale nel caso in cui il governo non avesse diminuito il fisco per lavoratori e pensionati, aspetto il loro giudizio e attendo di vedere se confermeranno lo sciopero".

 

"Lavorerò ancora per l'unità sindacale ma bisogna avere volontà da tutte le parti - ha continuato --. Spero sempre di riuscire a fare una cosa che nel passato abbiamo sempre fatto, manifestazioni insieme". Il leader della Cgil ha comunque ribadito la propria disponibilità: "Nel caso in cui si volesse fare lo sciopero generale sul fisco, la Cgil è ovviamente pronta ed è in prima fila". Quindi ha attaccato la Finanziaria: "E' una manovra che non dà nulla al lavoro, agli investimenti e al Mezzogiorno e non c'è soluzione neanche per i precari dell'università. Gli interventi del governo vanno contro il mondo del lavoro".

 

Quindi ha commentato il differimento del taglio sull'acconto Irpef: "Tra le cose che abbiamo chiesto c'è un intervento per ridurre il carico fiscale su lavoratori dipendenti e pensionati, però nella sostanza non c'è nulla: ancora una volta non si è data una risposta al mondo del lavoro e degli anziani".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -