Chirurgia plastica per bimbi Down, scoppia il caso in Gran Bretagna

Chirurgia plastica per bimbi Down, scoppia il caso in Gran Bretagna

LONDRA – Un intervento di chirurgia plastica per correggere i difetti dei lineamenti tipici per chi soffre della sindrome di Down. Fa discutere il caso scoppiato in Gran Bretagna dove i genitori di una bambina di due anni, Ophelia Kirwan, hanno ammesso l’ipotesi di sottoporre la loro piccola ad un intervento di chirurgia estica.


La famiglia sostiene che l’operazione, che potrebbe essere eseguita quando Ophelia diventerà maggiorenne, servirebbe per accrescerne l’autostima e renderla più accetta nella società.


L'Associazione per la sindrome di Down ha criticato la decisione dei coniugi Kirwan, accusando che nessuno dovrebbe sottoporsi a un'operazione estetica per divenire più accettabile per la società.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -