Ciad, visita lampo del ministro francese Morin

Ciad, visita lampo del ministro francese Morin

PARIGI – Visita lampo del ministro della Difesa francese Hervè Morin in Ciad, sull’orlo di una guerra civile in seguito agli scontri scoppiati sabato tra le truppe governative del presidente Idriss Deby e le forze ribelli. Morin incontrerà il presidente Deby, per poi visitare il centro di accoglienza dei cittadini stranieri a N'Djamena allestito dall'esercito francese. ''Posso confermare che il ministro si trova nel Ciad per qualche ora per incontrare i militari francesi sul posto'', hanno reso noto fonti del ministero della difesa senza precisare altro. Fino a ora, gli aerei militari francesi sono riusciti a portare via dal Ciad 1.263 stranieri, ''il massimo possibile considerate le circostante'', ha precisato il ministro degli Esteri, Bernard Kouchner.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“APPOGGIO MILITARE SE NECESSARIO” -La Francia, “se necessario”, è pronta a intervenire con lo strumento militare nel Ciad in sostegno del governo contro i ribelli che assediano la capitale. ''I militari francesi non sono lì per combattere contro nessuno, ma vi è stata una decisione del consiglio di sicurezza'', ha dichiarato il Presidente Nicolas Sarkozy parlando con i cronisti il giorno dopo che il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che ha approvato una risoluzione in sostegno del presidente Deby. ''Se la Francia deve fare il suo dovere, lo darà. Nessuno deve metterlo in dubbio'', ha aggiunto il capo dell’Eliseo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -