Ciarrapico, Berlusconi chiarisce: ''Ci serve, e poi An era d'accordo''

Ciarrapico, Berlusconi chiarisce: ''Ci serve, e poi An era d'accordo''

Giuseppe Ciarrapico e' un editore ed e' bene averlo schierato dalla parte del Popolo delle Liberta'. An era d'accordo sulla sua candidatura e "con quello che sta succedendo a Napoli, e' importante una dichiarazione del signor Ciarrapico che poi ha subito smentito? Le cose serie sono altre". Cosi' Silvio Berlusconi, al suo rientro a Roma, interviene nelle polemiche legate alla candidatura di Giuseppe Ciarrapico. "Un signore di mondo”, aggiunge il Cavaliere.


Più potere d’acquisto per le famiglie. "Vedremo che cosa sara' il risultato delle elezioni, perche', se come appare dai sondaggi e da cio' che sembrerebbe di buon senso, noi potremo contare su una vasta maggioranza alla Camera e al Senato, procederemo in questa direzione autonomamente". Cosi' Silvio Berlusconi commenta le parole del presidente della Cei Angelo Bagnasco, che per la prossima legislatura ha auspicato larghe intese per interventi che consentano di migliorare la condizione economica delle famiglie. "L'intervento per dare piu' potere d'acquisto a cio' che introitano le famiglie -aggiunge il Cavaliere- credo che sia uno dei primi che si debbano fare. Per quanto ci riguarda abbiamo anticipato che ci sara' la detassazione completa degli straordinari e la abrogazione totale dell'Ici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A sinistra strappano il programma. "Sono loro che strappano, come sempre e' accaduto, il loro programma. Come al solito c'e' il vecchio sistema mistificatorio di chi e' venuto su nelle file di quella parte politica e non e' cambiato". Silvio Berlusconi interviene cosi' nelle polemiche apertesi dopo il suo gesto compiuto durante la manifestazione di sabato scorso a Milano, quando aveva sottolineato che per la sinistra i programmi sono "carta straccia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -