Cile, i minatori tornano in superficie. E' festa sulle strade

Cile, i minatori tornano in superficie. E' festa sulle strade

Cile, i minatori tornano in superficie. E' festa sulle strade

SAN HOSE (Cile) - Uno ad uno stanno gradualmente tornando in superficie i minatori cileni che sono rimasti intrappolati per quasi 69 giorni nel ventre della terra. Ogni persona ha guadagnato la luce attraverso una ‘capsula' di metallo che è stata fatta "viaggiare" lungo una galleria di 622 metri e larga 66 centimetri. Per molti di loro l'incubo è già finito. "Non ci trattate come star dello spettacolo", ha puntualizzato uno dei minatori, il 39enne Mario Sepulveda.

 

> LA DIRETTA VIDEO (da www.lacuarta.cl)

 

I minatori recuperati dalle viscere della terra stanno tutti bene, ha affermato il ministro della Sanità cileno, Jaime Manalich. Durante la risalita nel pozzo a bordo della capsula sono stati registrati "un aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa". I primi minatori estratti sono stati trasferiti in elicottero nell'ospedale di Copiapo dove si trovano a letto. Per loro è stato disposto un protocollo di idratazione, supplemento vitaminico e sali minerali.

 

I primi tre minatori ad essere riportati in superficie sono stati Florencio Avalos, Mario Sepulveda e Juan Illanes. Successivamente sono stati portati in salvo Carlos Manami (l'unico migrante del gruppo, di origine boliviana) e Jimmy Sanchez. Dopo l'uscita del pozzo dei primi minatori centinaia di persone sono uscite in strada a festeggiare a Santiago del Cile nella Plaza Italia, tradizionale punto di incontro dei cileni della capitale per festeggiare eventi sportivi o politici.

 

Quindi è toccato nell'ordine a Osman Araya, Josè Ojeda, Claudio Llanes, Mario Gomez, Alex Vega, Jorge Galleguillos, Edison Pena, Carlos Barrios, Víctor Zamora, Victor Segovia, Daniel Herrera, Omar Reigada, Esteban Rojas, Pablo Rojas, Dario Segovia, Johnny Barrios, Samuel Avalos, Carlos Buqueno, Josè Enriquez, Renan Avalos, Claudio Acuna, Franklin Lobos, Richard Villarroel, Juan Carlos Aguilar, Raul Bustos, Pedro Cortez, Ariel Ticona.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -