Clegg-Brown, negoziati falliti

Clegg-Brown, negoziati falliti

Clegg-Brown, negoziati falliti

Sembra tramontare la trattativa tra Labour e Lib-dem. Secondo Jon Pienaar, corrispondente di Bbc Radio 5, i colloqui dei laburisti con la formazione guidata da Nick Clegg "non hanno raggiunto nè raggiungeranno una conclusione positiva", e si sta ora studiando come annunciare "che la loro parte di negoziati è chiusa". Fonti laburiste hanno fatto sapere all'emittente Sky che "i colloqui con Libdem non sono mai decollati". La rottura definitiva è negata dai vertici del Labour.

 

"Siamo lieti di continuare a dialogare" ha commentato il premier Gordon Brown, che aveva annunciato domenica l'inizio della trattativa con Clegg, dicendosi disposto anche a farsi da parte per favorire la riuscita del negoziato. Secondo 'Evening Standard', Brown avrebbe già lasciato la sua residenza ufficiale, uscendo dal retro. La notizia è stata smentita da un portavoce del premier.

 

"Il primo ministro è ancora il primo ministro", ha aggiunto. Cameron intanto è in pressing su Clegg- "Per i liberaldemocratici è l'ora delle decisioni» ha detto il leader dei conservatori. "Mi auguro che i Lib-Dem prendano la giusta decisione che darà a questo Paese il governo forte e stabile di cui ha terribilmente bisogno e ne ha bisogno presto", ha aggiunto.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -