Conferenza Onu sul razzismo, approvato documento finale

Conferenza Onu sul razzismo, approvato documento finale

La Conferenza Onu sul razzismo ha approvato il documento finale per acclamazione. L'annuncio è stato dato dal presidente, Amos Wako. Nel documento non sono state apportate modifiche rispetto a quello elaborato al termine di lunghi negoziati e di un braccio di ferro tra Paesi musulmani e occidentali sulla questione di Israele e della diffamazione delle religioni. Dei 192 rappresentati alle Nazioni Unite, sono nove i Paesi che non hanno votato la dichiarazione finale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di Israele, Stati Uniti, Canada, Australia, Italia, Germania, Olanda, Polonia e Repubblica Ceca (quest'ultima ha abbandonato la Conferenza lunedì). "Mi auguro che ci possa essere una seconda chance per l'Onu e si possa arrivare a una vera conferenza internazionale che parli di razzismo e islamofobia", ha dichiarato il ministro degli Esteri, Franco Frattini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -