Conflitto Georgia Russia, Saakashvili firma accordo di pace

Conflitto Georgia Russia, Saakashvili firma accordo di pace

Conflitto Georgia Russia, Saakashvili firma accordo di pace

Verso l'epilogo la crisi tra Georgia e la Russia. Il presidente georgiano, Mikhail Saakashvili, ha firmato il piano di pace in sei punti proposto dal presidente francese e capo di turno dell'Ue, Nicolas Sarkozy, per mettere la parola fine al conflitto russo-georgiano legato all'Ossezia del sud. A confermarlo è stato lo stesso Saakashvili in seguito ad un incontro con il segretario di Stato americano, Condoleezza Rice. L'accordo era già stato firmato dalla Russia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver firmato l'accordo, Saakashvili ha attaccato la Nato, colpevole di non aver aperto le porte alla Georgia per non creare tensioni con Mosca. Il presidente ha anche tuonato che la Georgia "non si rassegnerà mai ad una occupazione russa del suo territorio". "Il nostro obiettivo più urgente è l'immediato e ordinato ritiro delle forze armate russe e il loro ritorno in Russia", ha dichiarato Condoleezza Rice.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -