Conflitto interessi, Mastella: ''Udeur si asterrà''

Conflitto interessi, Mastella: ''Udeur si asterrà''

ROMA – Il leader dei Popolari Udeur, Clemente Mastella, ha reso noto che il suo partito si asterrà nel voto sulla riforma del conflitto di interesse che ha collegato il tema alla discussione sulla legge elettorale in corso tra il governo e le forze politiche in Parlamento. "Ci asterremo di sicuro alla Camera e al Senato, anche sulle pregiudiziali di costituzionalità'' ha dichiarato il Ministro della Giustizia.

''La riforma della legge elettorale sarà il mio conflitto di interessi – ha aggiunto Mastella - Vedo un grande movimento, ma non si sta andando nella giusta direzione. Ai miei colleghi di governo l'ho detto chiaro e tondo: realizziamo la legge elettorale che propongo io. In questo modo governo e coalizione, non solo arriveranno fino in fondo alla legislatura, ma vinceranno anche le prossime elezioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mastella esprime dubbi sulle scelte tattiche del Governo: "I miei alleati della maggioranza hanno messo una dietro l'altra la legge sul conflitto di interessi, la riforma della Rai e della legge elettorale. Bella pensata... cosi' i lavori parlamentari si bloccheranno per mesi. Ci sono i numeri per farlo? Abbiamo i voti sufficienti? Per me viene fuori una santabarbara. Prima vogliono fare la legge elettorale mettendosi d'accordo con Berlusconi e poi vogliono fare la legge sul conflitto di interessi contro Berlusconi, ma come si fa? Accomodatevi, voglio proprio vedere come ci si riesce".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -