Corruzione, Bertolaso: ''Sono tranquillo''

Corruzione, Bertolaso: ''Sono tranquillo''

Corruzione, Bertolaso: ''Sono tranquillo''

ROMA - "Io sono tranquillo. Sono sereno". Così Guido Bertolaso, sottosegretario e Capo della Protezione Civile dimissionario, ha rilasciato al quotidiano "La Stampa" una prima reazione all'inchiesta della procura di Firenze in cui è indagato per corruzione. "Ho sempre impostato - ha aggiunto - il mio lavoro di servitore dello Stato cercando di garantire la massima trasparenza e di mettere davanti a tutti la sicurezza dei cittadini".

 

"E' un'accusa forte per chi come me si è sempre impegnato per gli altri". Bertolaso ha poi tenuto ad evidenziare di lasciar "Berlusconi fuori da questa storia". E infine: "Non dobbiamo assolutamente allentare la guardia. Le mie vicende personali non devono riguardare le emergenze".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -