Corsica, giovane partorisce in volo. Poi l'elicottero precipita: 5 morti

Corsica, giovane partorisce in volo. Poi l'elicottero precipita: 5 morti

PARIGI - Tragedia in Corsica. Un elicottero della Protezione civile francese si è schiantato al suolo sabato pomeriggio: a perdere la vita sono stati il pilota, il copilota, un'ostetrica, e una ragazza che proprio su quel volo ha partorito il suo piccolo, morto appena nato. La sciagura è stata causata dalle avverse condizioni meteorologiche. Il velivolo era decollato alle 19,15 dal centro di soccorso di Ponte Leccia e si era poi diretto verso il centro ospedaliero di Bastia. Le comunicazioni si sono interrotte mentre stava sorvolando una catena montuosa a sud di Bastia. Pochi minuti prima il pilota non aveva lanciato richieste di aiuto o segnalato difficoltà. Nessuno era a conoscenza che la giovane avesse partorito durante il viaggio.

 

Non sono ancora chiari i motivi per i quali i piloti abbiano evitato di trasmettere l'informazione alla torre di controllo e soprattutto al Pronto soccorso dell'ospedale verso cui erano diretti. Forse stavano per dare la lieta notizia quando si sono imbattuti nella violenta perturbazione. Solo alle 3,30 di domenica un elicottero dei soccorritori ha avvistato i resti del velivolo precipitato. La dinamica dell'incidente è al vaglio di una commissione d'inchiesta studierà. Probabilmente l'elicottero, sospinto da una violenta raffica di vento, ha urtato la montagna per poi schiantarsi al suolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -