Creati embrioni con Dna di tre persone

Creati embrioni con Dna di tre persone

Un team di ricercatori dell'università di Newcastle sono riusciti a creare 80 embrioni contenenti il Dna di tre persone, due donne e un uomo. Lo studio apre le porte alla possibilità di permettere alle madri genetiche rare, di prevenire la loro trasmissione al nascituro. La ricerca, finanziata dal Muscular Dystrophy Campaign, dal Medical Research Council e dal Wellcome Trust, ha utilizzato ovociti in sovrapproduzione non utilizzati dalle cliniche in cui si effettuano fecondazioni in vitro.

 

Secondo quanto reso noto dal "Times", il team del professore Doug Turnbull è riuscita eliminare i mitocondri (i generatori dell'energia della cellula) difettosi dei genitori trasferendo il loro Dna 'ripulito' in un ovocita sano fornito da una donatrice. Secondo Turnbull il primo bambino con tre genitori biologici potrebbe essere concepito entro tre anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -