Crisi Irlanda, la Gran Bretagna pronta all'aiuto

Crisi Irlanda, la Gran Bretagna pronta all'aiuto

Crisi Irlanda, la Gran Bretagna pronta all'aiuto

ROMA - La Gran Bretagna è pronta a aiutare le banche dell'Irlanda, partecipando al fondo di sostegno della zona dell'Euro e del Fmi. Lo ha indicato il ministro delle finanze britannico George Osborne, al suo arrivo all'Ecofin. "Faremo quello che è nell'interesse nazionale - ha affermato Osborne -. L'Irlanda è il nostro vicino più prossimo ed è nell'interesse nazionale britannico che l'economia irlandese sia in buona salute e che si abbi un sistema bancario stabile".

 

"Per questo la Gran Bretagna è pronta a sostenere l'Irlanda nei passi che si renderanno necessari per riportare la stabilità", ha aggiunto. E da Washington, l'Fmi ha confermato che parteciperà agli sforzi delle autorità europee nei riguardi dell'Irlanda, "al fine di determinare il modo migliore di fornire il sostegno necessario per limitare i rischi sui mercati". Il governo irlandese continua a dire di non aver bisogno per ora dell'aiuto dei partner europei e dell'Fmi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -