Crisi, Napolitano inizia consultazioni informali

Crisi, Napolitano inizia consultazioni informali

Crisi, Napolitano inizia consultazioni informali

La situazione politica in Italia non offre le garanzie necessarie perché le misure reclamate dall'Ue vengano approvate rapidamente. Al Quirinale è suonato l'allarme e il Repubblica Giorgio Napolitano ha avviato una sorta di consultazioni informali. Il premier Silvio Berlusconi ha convocato martedì sera per la serata i ministri economici e i titolari di altri dicasteri strategici per fare il punto della situazione e definire le misure da attuare con urgenza.

 

Il Quirinale ha deciso di scendere in campo in questo martedì di Ognissanti ad altissima tensione. Napolitano ha avuto contatti con esponenti delle diverse forze politiche nella giornata in cui l'economia ha fatto i conti con le difficoltà della Borsa di Milano. Il presidente ha fatto sapere che "considera ormai improrogabile l'assunzione di decisioni efficaci nell'ambito della lettera di impegni indirizzata dal governo alle autorità europee".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -