D'Alema convoca nuovamente Berlusconi: ''Deve venire al Copasir''

D'Alema convoca nuovamente Berlusconi: ''Deve venire al Copasir''

D'Alema convoca nuovamente Berlusconi: ''Deve venire al Copasir''

ROMA - Il presidente del Copasir, Massimo D'Alema, è tornato a convocare il premier Silvio Berlusconi sul tema della sicurezza, rinnovando l'invito fatto il 3 novembre scorso. L'ex primo ministro ha inviato al presidente del Consiglio una lettera nella quale lo ha invitato a presentarsi all'audizione come previsto 31, comma 1, della legge 124 del 2007. Il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchito, ha bollato come "eccessiva" la lettera inviata da D'Alema.

 

Il presidente del Comitato di controllo sui servizi segreti aveva chiesto proprio una settimana fa l'audizione del Cavaliere anche alla luce della vicenda riguardante il caso Ruby. Una richiesta, quella dell'audizione del Cavaliere, che il Copasir ha avanzato "fin dalla sua costituzione".

 

"Fino ad ora ciò non è stato ancora possibile", per cui "abbiamo confermato questa richiesta", aveva detto ancora D'Alema, esprimendo sentimenti di "umana solidarietà" verso i carabinieri di scorta al premier, che si erano lamentati di accompagnare gli ospiti nella villa di Arcore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -