D'Alema: fronte comune anti-berlusconiano. Casini apre

D'Alema: fronte comune anti-berlusconiano. Casini apre

D'Alema: fronte comune anti-berlusconiano. Casini apre

ROMA - Creare un fronte comune antiberlusconiano con il quale affrontare il voto anticipato. E' la proposta avanzata a tutte le opposizioni da Massimo D'Alema. Per l'esponente del Pd occorre in questo momento "puntare alle elezioni e andarci con una proposta politica che unisca le forze che sono all'opposizione in un programma comune di riforme". Al programma "In mezz'ora" di Lucia Annunziata, per l'ex ministro Silvio Berlusconi "non ha più voce a livello internazionale".

 

"La condizione del nostro Paese - ha detto l'esponente Pd -. E' particolarmente allarmante in un momento come questo, con un terremoto in atto nel Mediterraneo. Noi lo fronteggiamo con un governo dimezzato, e con il capo dell'esecutivo che non ha più voce sulla scena internazionale. Bisogna uscirne al più presto e, al di là dei giochi di parole, si è posta la necessità di un nuovo governo, con l'opposizione pronta ad assumersi le sue responsabilità".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, "sulla proposta di D'Alema serve una riflessione molto seria. Non si può liquidarla con una battuta". Per il finiano Adolfo Urso "non serve una santa alleanza contro Berlusconi ma una alternativa credibile, liberale e riformista che sappia parlare al popolo del centrodestra ormai sgomento di fronte accanto accade". Dal canto suo Italo Bocchino ritiene che l'orizzonte delineato da D'Alema sia "ipotizzabile soltanto di fronte a un'emergenza democratica, purtroppo assai vicina, ma ancora possibile da scongiurare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -