D'Alema: ''Carabinieri stanchi di scortare donne? Li capisco''

D'Alema: ''Carabinieri stanchi di scortare donne? Li capisco''

D'Alema: ''Carabinieri stanchi di scortare donne? Li capisco''

ROMA - Il presidente del Copasir, Massimo D'Alema, ha convocato Silvio Berlusconi, chiedendo al premier di riferire sul tema della sua sicurezza. Una richiesta, ha spiegato l'esponente del Pd, effettuata anche alle luce delle ultime vicende che hanno riguardato il Cavaliere. "Ad occuparsi della sicurezza del presidente del Consiglio sono i servizi segreti - ha aggiunto D'Alema - e noi intendiamo tornare su questo tema e riteniamo che sarebbe giusto sentire anche su altri temi".

 

D'Alema non ha risparmiato attacchi al premier, esprimendo "solidarietà umana" ai carabinieri che - secondo quanto ha riferito "Il Fatto" - si sarebbero lamentati perché stanchi di scortare giovani donne ospiti nelle abitazioni del presidente del Consiglio. "Questi sono fatti pubblici e noi - aggiunge D'Alema - non ci occupiamo di vigilare su questi, ma sui fatti segreti...".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ditto
    ditto

    Il sig.r d'alema prima di chiedere dovrebbe dire come mai di lui si è abbuiato tutto riguardo all'affare unipol ... Perchè le istituzioni abbiano credibilità, siano prima di tutto credibili chi le guida ... e noi purtroppo possiamo solo votare ( quando ci fate votare)

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -