Dagli Usa un vaccino anti-cocaina

Dagli Usa un vaccino anti-cocaina

Dagli Usa un vaccino anti-cocaina

Arriva dagli Stati Uniti una possibilità per i cocainomani per dire addio alla polvere bianca. Si tratta di un vaccino realizzato dai ricercatori della Cornell University di Ithaca, coordinati da Kim Janda, che può "bloccare" gli effetti della droga prima che arrivi al cervello. La medicina è stata realizzata combinando un antigene della cocaina con un virus comune responsabile del raffreddore, da cui è stato estrapolato solo la componente in grado di suscitare una risposta immunitaria.

 

Gli studiosi sono riusciti a rendere immuni dalla cocaina alcuni topi di laboratorio, somministrando loro il vaccino per 13 settimane. I roditori "immunizzati" sono risultati meno "iperattivi" rispetto agli altri. "Questo è il primo tentativo che probabilmente non richiederà sforzi eccessivi nella messa a punto e potrà rapidamente essere testato sull'uomo", ha affermato Ronald Crystal, direttore e docente di Genetica del college Usa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -