Danni da botox, maxi risarcimento da 15 mln ad una ginecologa

Danni da botox, maxi risarcimento da 15 mln ad una ginecologa

ROMA - Risarcimento record per danni da Botox ad una dottoressa dell'Oklahoma. Sharla Helton, ginecologa di 48 anni, aveva fatto causa a Allergan, il gigante farmaceutico che produce e distribuisce il Botox, e ha stravinto: incasserà ben 15 milioni di dollari. La signora, dopo essersi fatta iniettare la tossina spiana rughe, aveva accusato notevoli effetti collaterali negativi che l'avevano costretta a smettere di lavorare come direttrice sanitaria al Lakeside Women's Hospital.

 

La 48enne aveva accusato dolori alle mani, ai piedi e alle braccia e debolezza ai muscoli alla lunga. Decisivi nella sentenza di Oklahoma City, oltre alla probità della dottoressa Helton alcuni documenti in cui Allergan suggerisce ai medici di parlare ai pazienti del botox come di una proteina purificata. Un portavoce di Allergan ha annunciato un ricorso in appello definendo la condanna "incompatibile con tutte le prove mediche e scientifiche sul farmaco".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -