Ddl sicurezza, il governo pone la fiducia al Senato

Ddl sicurezza, il governo pone la fiducia al Senato

ROMA - Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito, ha posto la questione di fiducia nell'Aula del Senato al decreto sicurezza arrivato alla sua terza lettura. Il Senato per questo tra mercoledì pomeriggio e giovedì voterà tre voti di fiducia al ddl sicurezza. Quindi, come deciso dalla Conferenza dei Capigruppo del Senato, ci sarà un voto per ciascuno dei tre articoli del ddl nel testo approvato dalla Camera.

 

Maurizio Gasparri ha spiegato ai cronisti che non si è ricorso ad un maxiemendamento "perché il testo è arrivato così articolato dalla Camera dove vi sono stati tre voti di fiducia perché sono stati tre articoli che hanno accorpato per analogia di materia le norme che riguardano la sicurezza".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -