De Magistris-Lettieri, sfida a colpi bassi

De Magistris-Lettieri, sfida a colpi bassi

De Magistris-Lettieri, sfida a colpi bassi

NAPOLI - Faccia a faccia tra i due aspiranti sindaci di Napoli, Gianni Lettieri e Luigi De Magistris. L'ex magistrato ha evidenziato di non esser il candidato del centrosinistra, "ma il candidato "per" Napoli". "Non faccio apparentamenti perché non voglio portare gli apparati dentro Palazzo San Giacomo - ha continuato l'esponente dell'Italia dei valori -. Voglio portare in comune la gente, e non, come ha fatto Lettieri, i ministri che promettono".

 

Quindi la stoccata a Lettieri: "Sono pulito, non mi faccio accompagnare da Cosentino". "Il mio progetto per Napoli va oltre gli schieramenti dei partiti", ha evidenziato il candidato del Pdl. Quindi a De Magistris: "Le tue inchieste sono state dei flop a spese dei contribuenti". "Sono pronto a battermi per Napoli contro tutto e tutti. Anche contro Berlusconi", ha sottolineato Lettieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -