Depudato Pd denuncia: ''150mila euro per passare nella maggioranza''

Depudato Pd denuncia: ''150mila euro per passare nella maggioranza''

Depudato Pd denuncia: ''150mila euro per passare nella maggioranza''

ROMA - 150mila euro e la certa rielezione in cambio del passaggio tra i "responsabili" a sostegno della maggioranza. Gino Bucchino, residente in Canada ed eletto nella circoscrizione Nord e Centro America nelle liste del Pd, ha denunciato un tentativo di corruzione subito. Garante dell'operazione, secondo quanto ha spiegato in una conferenza stampa Bucchino, sarebbe stato il coordinatore del Pdl, Denis Verdini. Quest'ultimo ha replicato alle accuse negando di conoscere Bucchino.

 

Il democratico, medico di 62 anni, ha affermato di avere ricevuto l'offerta da un giovane aderente a Rifondazione Socialista, che gli avrebbe fatto il nome di Verdini quale referente dell'operazione. Bucchino ha rilevato il nome del messaggero della proposta, affermando di dirlo al magistrato in caso di convocazione. Sarcastico il commento del leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini: "Perché vi stupite? Se volete vi porto altri 20 di questi esempi".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rob10it
    rob10it

    invece di dichiarare perchè ci stupiamo, il presidente Casini li denunci questi casi, chissà che in questo nostro Paese non venga la voglia di fare un po di pulizia, con l'aiuto della magistratura,togliendo dalla circolazione quei mercificatori che con i nostri quattrini acquiastano la candidatura di qualche pusillanime. mah ho i miei dubbi

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -