Devastante terremoto in Cina, oltre 500 morti

Devastante terremoto in Cina, oltre 500 morti

Devastante terremoto in Cina, oltre 500 morti

PECHINO - Drammatica scossa di terremoto nel nord-ovest della Cina. E' di 589 morti e 10mila feriti il bilancio provvisorio provocato da un sisma di magnitudo 6.9, registrato alle 7.49 ora locale (poco prima dell'una di notte in Italia) che ha colpito la provincia del Qinghai, a 380 chilometri a sudest della città di Golmud. Le autorità locali hanno fatto sapere che ci sono molte persone sepolte sotto le macerie e che è stato inviato l'esercito per salvare la gente intrappolata.

 

Secondo quanto reso noto dall'agenzia Nuova Cina, oltre l'85% degli edifici situati vicino all'epicentro, nella zona di Yushu, è crollato. Molto studenti sono stati sepolti dalle macerie in una scuola professionale. La zona colpita dal terremoto è ad alto rischio sismico: è abitata in particolar modo da contadini e nomadi di etnia mongola e tibetana. L'arrivo degli aiuti è ostacolato dalle strade danneggiate. Tra le vittime anche numerosi bambini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -