Dicasteri a Nord, Calderoli: ''Niente ministeri, niente tasse''

Dicasteri a Nord, Calderoli: ''Niente ministeri, niente tasse''

Dicasteri a Nord, Calderoli: ''Niente ministeri, niente tasse''

MILANO - Ultimatum di Roberto Calderoli sullo spostamento dei ministeri al Nord al governo. "Ci sono problemi? Benissimo, vorrà dire che la frase "No Taxation without Representation" diventerà "No representation? No Taxation". Sulla questione del trasferimento al Nord di alcuni dicasteri la Lega va dunque avanti. L'esponente del Carroccio ha così citato uno dei principi della democrazia americana: "niente tasse senza rappresentanti parlamentari".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scontro tra il Pdl e la Lega sulla questione resta. Anche la "Padania", organo ufficiale del partito di Umberto Bossi, ha intitolato giovedì in prima pagina: "Ministeri al Nord dopo i ballottaggi". Per Silvio Berlusconi invece si tratta di un caso circoscritto "al trasferimento di alcuni uffici di dipartimenti della presidenza del Consiglio". Ma la tensione resta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -