Dimissioni Scajola, Berlusconi: ''Decisione sofferta e dolorosa''

Dimissioni Scajola, Berlusconi: ''Decisione sofferta e dolorosa''

Dimissioni Scajola, Berlusconi: ''Decisione sofferta e dolorosa''

ROMA - "Il Ministro Scajola ha assunto una decisione sofferta e dolorosa, che conferma la sua sensibilità istituzionale e il suo alto senso dello Stato, per poter dimostrare la sua totale estraneità ai fatti e fare chiarezza su quanto gli viene attribuito". E' quanto ha dichiarato il premier Silvio Berlusconi, che ha aggiunto: "anche grazie al suo contributo, l'Italia sta superando meglio di altri Paesi. A lui va tutto il mio apprezzamento e quello del governo".

 

Secondo il portavoce del Pdl, Daniele Capezzone, "tutti, anche nell'opposizione, avrebbero dovuto e dovrebbero manifestare più rispetto per la scelta di Claudio Scajola, che ha compiuto un atto di linearità e di coraggio non comuni nella politica italiana. Quale che sia l'opinione di ciascuno su questa vicenda, è evidente che Scajola ha scelto una via molto dignitosa e non certo facile, e sarebbe giusto che tutti, ma proprio tutti, glielo riconoscessero".

 

"Vicinanza umana" al collega dimissionario è stata espressa dal ministro delle Politiche comunitarie, Andrea Ronchi. "Prendiamo atto delle dimissioni, è un gesto di responsabilità che gli fa onore". "Ritengo - ha aggiunto il ministro - che partiti che dovessero avanzare candidature a fini politici sbagliano tempi e soprattutto modi e sostanza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -