Disastro ambientale in Lousiana, non si sa come fermare la fuoriuscita di petrolio

Disastro ambientale in Lousiana, non si sa come fermare la fuoriuscita di petrolio

Disastro ambientale in Lousiana, non si sa come fermare la fuoriuscita di petrolio

NEW YORK - E' sempre più drammatica la situazione sulle coste della Lousiana, invasa dalla marea nera. Dopo il fallito tentativo di bloccare con una cupola la fuoriuscita dal fondo del mare, il petrolio continua ad uscire al ritmo di 750mila litri al giorno. La Bp si è rivolta al pubblico e ha aperto un sito per raccogliere consigli e suggerimenti. "Non so se funzionerà ma tutti vogliono fare qualcosa e la gente merita uno sforzo", ha affermato il portavoce Bryan Ferguson.

 

Una delle ipotesi allo studio è quella dell'uso di un "tappo" di gomma e di altri materiali per cercare di chiudere la falla. La polizia della Florida ha invece suggerito di mettere balle di fieno in acqua. Bp ha reso noto che la "marea nera" provocata dall'esplosione di una piattaforma situata nel Golfo del Messico gli è già costata 350 milioni di dollari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -