Dopo-Berlusconi, al Quirinale via le consultazioni da domenica mattina

Dopo-Berlusconi, al Quirinale via le consultazioni da domenica mattina

Giorgio Napolitano

E' previsto attorno alle 20 l'appuntamento del presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, con il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, per rassegnare definitivamente le dimissioni dal ruolo di presidente del consiglio dei ministri del Governo italiano. Un passo storico. Il Quirinale, una volta espletati i passaggi di rito, avvierà immediatamente le consultazioni per arrivare entro la mattina di lunedì ad insediare il nuovo presidente del consiglio.

 

Il calendario delle consultazioni, che riguarderanno tutte le forze politiche presenti in parlamento e probabilmente anche i presidenti emeriti della Repubblica (Oscar Luigi Scalfaro e Carlo Azeglio Ciampi) sarà reso noto subito dopo l'incontro tra Napolitano e Berlusconi.

 

Le consultazioni dovrebbero partire, con i presidenti delle due Camere, già da domenica mattina.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -