Dopo oltre 50 anni, Bush firma la condanna a morte di un militare

Dopo oltre 50 anni, Bush firma la condanna a morte di un militare

Dopo oltre 50 anni, Bush firma la condanna a morte di un militare

Era da oltre 50 anni che non si verificava un'esecuzione capitale negli Stati Uniti. Ronald A. Gray sarà giustiziato, per decisione del presidente George W. Bush, che ha firmato lunedì la condanna a morte. Il militare è stato giudicato colpevole di stupro e omicidio, mentre era sotto le armi negli anni ottanta.

 

Ora si attendono i ricorsi dei legali di Gray, che dovrebbe essere giustiziato con iniezione letale. Il membro dell'esercito americano è stato condannato per 2 omicidi e 3 violenze sessuali, dai tribunali militari, e per ulteriori 2 omicidi da quelli civili.

 

Bush, in qualità di comandante in capo delle forze armate, ha riaperto la pratica della pena di morte. L'ultima esecuzione fu firmata nel 1957 dal presidente Dwight Eisenhower. Fu John Fitzgerald Kennedy, qualche anno dopo, a convertire la condanna a morte di Jimmie Henderson, in carcere a vita.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -