E' morto Gheddafi, Berlusconi: "Sic transit gloria mundi"

E' morto Gheddafi, Berlusconi: "Sic transit gloria mundi"

E' morto Gheddafi, Berlusconi: "Sic transit gloria mundi"

ROMA - "Sic transit gloria mundi". Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è il primo a commentare la morte di Muammar Gheddafi. Significa sostanzialmente che le cose terrene sono passeggere. Per il ministro degli Esteri, Franco Frattini, si tratta di "un grande passo avanti che si è concluso in modo tragico perchè il dittatore si è rifiutato fino all'ultimo di arrendersi alla Giustizia internazionale che non lo avrebbe certamente impiccato ma lo avrebbe giudicato secondo le regole".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nasce una nuova Libia - sono le parole del ministro della Difesa, Ignazio La Russa -. Dobbiamo gioire perché senza l'intervento nostro e della Nato sarebbero partite migliaia persone in più come profughi e non avremmo più avuto un partner né per l'immigrazione né per il commercio. Abbiamo ottenuto risultati umanitari e concreti". Secondo Borghezio, quella di Gheddafi, "è stata una morte gloriosa. Onore delle armi al templare di Allah".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -